Con Capossela nel paese dei coppoloni

Il canto di un bosco in lontananza, arroccato su una collina; la voce di un animale notturno canta alla luna, e l'uomo, il vagabondo, che dalla città non tornerà più a casa con le scarpe sporche di fango e conc...

Un nuovo tempo

Ovunque la peste , la morte, la distruzione, lo sfacelo socio-economico. Poi la ripresa, lo sviluppo dei traffici commerciali, l'intensificarsi della produzione, la scoperta di nuovi saperi. Un'incontenibile cr...